Chips di cavolo riccio

chips di cavolo riccio

Con l’autunno la stagione dei cavoli si presenta in tutta la sua ricchezza. Uno dei frutti più interessanti del nostro orto è il cavolo riccio, che può essere usato in tantissime ricette, ma è fantastica al naturale. Fidatevi, una volta provate le chips di cavolo riccio non potrete più farne a meno.

Il cavolo riccio, noto anche col suo nome inglese di kale, è un ortaggio che appartiene alla famiglia delle brassicae, chiamato così per via dell’arricciamento delle sue foglie.

Considerato un superfood, è ricco di principi nutritivi, soprattutto di potassio, ed è ideale da rendere protagonista di una ricetta, per via del suo basso contenuto di grassi e dei suoi effetti sulla salute.

Realizzare le chips di cavolo riccio è facilissimo ed un modo ottimo per far consumare questa verdura anche ai bambini. La ricetta è molto veloce e si presta ottimamente come snack o come contorno sfizioso in sostituzione delle classiche patate.

Ingredienti:

cavolo riccio

olio

sale 

erbe aromatiche

Procedimento:

  • Lavate accuratamente il cavolo riccio e spezzate le foglie eliminando i gambi più duri.
  • Mettetele su una teglia con carta forno, versate un filo d’olio, il sale e il vostro mix di erbe aromatiche.
  • Mescolate con le mani per amalgamare il tutto.
  • Infornate a 170° per 10 minuti circa.
  • Toglietele dal forno, lasciatele intiepidire e poi gustate il vostro sano snack.

Ricetta realizzata in collaborazione con Spignattando