La nostra storia

Siamo una piccola e giovane azienda agricola tra Corbetta e una delle sue frazioni, Castellazzo de’ Stampi.

L’idea è nata da me Erika, quando ho sentito la necessità di cambiare lavoro e stile di vita e, con il supporto di mio marito Piero e di mia mamma Rosy, ho dato vita al progetto. Il percorso è iniziato nel 2013 e non è stato per nulla facile, tra studi, pratica sul campo e corsi di formazione. Ho cominciato a muovere i primi passi nel mondo vegetale interagendo con esso e inserendomi nel piccolo ecosistema del podere.

Già all’inizio del secolo scorso i miei nonni, Riccardo e Giuseppina vivevano e coltivavano la terra su cui oggi lavoriamo, allevando il bestiame e conducendo una vera e propria vita contadina.

I miei genitori non hanno proseguito l’attività agricola, ma si sono sempre presi cura del luogo con amore e dedizione. In particolare Rosy, nutre una grande passione per i fiori e ha creato un giardino variegato e coloratissimo, una vera e propria oasi di pace che vive ancora oggi sotto il suo occhio vigile e attento!

Nel 2016 nasce ufficialmente Al Podere delle Emozioni Perdute: non è solo un’azienda agricola, il podere è un luogo speciale, un luogo che mi ha fatto scoprire la mia strada e permesso di concretizzare i miei sogni.

La nostra principale missione è offrire prodotti coltivati naturalmente, di stagione, freschissimi perché raccolti quotidianamente, a filiera corta e a basso impatto ambientale.

Riscopriamo ogni giorno il piacere di una vita a contatto con la natura scandita dalle stagioni e dal duro lavoro, ampiamente ripagato da ciò che vediamo crescere  e da tutte le persone che apprezzano il gusto autentico dei nostri prodotti.